Lo studio del Dott. Trompetto
si trova in C.so Re Umberto, 14
ad Ivrea (Torino)
telefono:
0125. 424455
email:
info@mariotrompetto.it

Si riceve solo su appuntamento

Patologie trattate

image description

Sintomi di un ascesso anale

L’ascesso anale rappresenta la fase acuta di un'infezione che origina dalle ghiandole secernenti muco presenti nel canale anale.

I sintomi di un ascesso sono il dolore locale intenso, la febbre, l’arrossamento della cute perianale interessata dall’ascesso ed il gonfiore locale. Quando si è formata una fistola si possono avere continue o intermittenti secrezioni di siero-pus attraverso l'orifizio esterno situato vicino all'ano, che generalmente non ha tendenza a cicatrizzare. Se l'orifizio esterno si dovesse chiudere (guarigione apparente), ricompariranno la febbre e il dolore che svelano il ripresentarsi dell'ascesso che potrà svilupparsi verso altre direzioni. Tale processo può verificarsi anche dopo giorni, mesi o anni dalla chiusura dell’orificio fistoloso esterno.